13.02.2014 12:02

Inclinazioni '50/'70 a Belluno - Dolomiti

   
 
20140212lavorazione_cocoon_archiviostoricoflos_piccola.jpg
 
 

Inclinazioni ‘50/’70 a Belluno-Dolomiti

Secondo appuntamento con Flos e l’archivio personale di Achille Castiglioni e i racconti di sua figlia Giovanna e Mattia Fassina

Domani 14 febbraio il 2° appuntamento di “Inclinazioni ‘50/’70 – Racconti di innovazione in architettura e design” nello spazio espositivo del Cubo, progettato dall’architetto svizzero Mario Botta, posizionato nel chiostro del Centro Culturale Crepadona di Belluno. Alle ore 17,00 l’incontro con Giovanna Castiglioni – Vicepresidente della Fondazione Achille Castiglioni e Mattia Fassina – sales manager di Flos si intitola Progettazione e innovazione. Ricerca e materiali nella Flos degli anni '50 e '70 e si fonda sul ruolo della ricerca nella produzione Flos.

Un racconto con immagini e oggetti forniti dall’Archivio Storico Flos e dalla Fondazione Achille Castiglioni che si snoda tra la storia della tecnica di produzione e figure importanti, quali i fratelli Castiglioni, che hanno saputo progettare oggetti ancora oggi simbolo di una stagione irripetibile del design. Emblematica e rivoluzionaria la sperimentazione di materiali, inusuali a quell’epoca, per la realizzazione di corpi illuminanti, come il Cocoon in tre famose lampade “Gatto”, “Taraxacum”, “Viscontea”. La forma è generata dal disporsi della fibra, che si appoggia alla struttura, aderendovi soltanto nei punti sporgenti. I corpi illuminanti sono formati da un’anima esile di tondino metallico laccato bianco, avvolta dall’involucro ottenuto da una pellicola formata dalla fibra spruzzata, ottenendo dei volumi di forma insolita, certamente intuita dai progettisti, ma che difficilmente si sarebbero potuti disegnare senza sperimentazione in laboratorio; infatti la forma finale è il risultato di un intervento puntuale nella rotazione della struttura, durante la spruzzatura della fibra, più intensa nei punti di maggiore sporgenza rispetto alle altre aree.

Inclinazioni ‘50/’70 esporrà tutti i giorni fino al 22 febbraio 2014. L’evento culturale è un momento di conoscenza del processo industriale e della sperimentazione di nuovi materiali tra la fine degli anni ’50 e la prima metà degli anni ’70. Ancora due gli incontri in programma venerdì 21 “Ricerca tecnologica e comunicazione. Sperimentazione e processo industriale nella produzione B&B Italia e nell’esperienza di Tobia Scarpa” e sabato 22 febbraio “Composizione e struttura. L'esperienza della prefabbricazione nei sistemi costruttivi degli architetti Valle e Macola”.

Info contatto e orari:

www.inclinazioni5070.it - email info@inclinazioni5070.it – tel. +39 0437 950933 begin_of_the_skype_highlighting +39 0437 950933 GRATIS end_of_the_skype_highlighting

www.flos.com - www.fondazioneachillecastiglioni.it

 

—————

Indietro


Contatti

DIARI DEL VIAGGIATORE

Via Giotto 3/b
Bitritto (Ba)
70020


+39.3385409053