10.02.2019 00:00

OTRANTO , L’ESTREMO LEMBO DI PUGLIA di Giovanna De Giglio

Terra d’Oriente , di mistero, di evocazioni grottesche, terra solare: questa è Otranto, Salento, estremo lembo di Puglia.

Il Castello, oggi  ristrutturato , ispiro’ il romanziere Horace Walpole che vi ambiento’ il suo famoso romanzo gotico. Ma la città conserva ancora  tracce del passato : davanti a molte abitazioni ci sono grosse palle bianche in granito, sono proiettili di catapulte, il ricordo dell’assedio dei turchi del 1480 quando furono trucidati 800 otrantini  i cui resti sono conservati nelle teche della bellissima cattedrale. Ecco una meta per le vacanze autunnali, una parte d’Italia che merita di essere conosciuta e vissuta.  Otanto  con il lungomare di bordato di palmizi, le case in calce, la piacevole brezza marina, si offre al turista più esigente con locali alla moda, ristorantini sul mare e botteghe artigianali.

Da non perdere l’immancabile passeggiata nel centro storico, un dedalo di viuzze dall’atmosfera mediterranea. E’ il posto giusto per fare acquisti: tappeti da cucina fatti al telaio a mano, gli oggetti in pietra leccese, i “figuli” (fischietti) in terracotta, bijoux in vetro soffiato.

La costa nord verso Alimini è il regno dorato del sole e del mare.  Qui ci sono le spiagge più belle. Vale la pena andare alla Baia dei Turchi, ancora selvaggia, punto di partenza dei sub  che fanno immersioni. Per gli amanti del windsurf ideale e’ la bella spiaggia dei due laghi degli Alimini di acqua salmastra.  La pineta che li circonda e’ anche l’ideale per passeggiate a cavallo.

 

—————

Indietro


Contatti

DIARI DEL VIAGGIATORE

Via Giotto 3/b
Bitritto (Ba)
70020


+39.3385409053