10.02.2019 23:12

RODI TRA STORIA E ARTE NELL'ANTICA GRECIA

RODI TRA STORIA E ARTE NELL'ANTICA GRECIA

La ridente isola di Rodi, dal greco Ῥόδος, è la più grande delle isole del Dodecaneso e la più orientale delle maggiori isole dell'Egeo; il versante sudorientale è bagnato dal Mar di Levante. È situata a circa 17,7 km dalle coste della Turchia. La popolazione ammonta a circa 130.000 persone, di cui circa 60-70.000 risiedono nella città di Rodi, il centro maggiore. Rodi era il capoluogo della prefettura del Dodecaneso, che includeva anche le vicine isole di Simi, Piscopi, Calchi e Castelrosso.

Partendo da  Rodi Città ci sono tante cose interessanti da vedere, specialmente per gli appassionati di storia e archeologia. Si consiglia  il Palazzo dei Cavalieri, una fortezza del XIV secolo ricostruita per accogliere Mussolini e decorata con bellissimi mosaici, l’Agios Stéfanos, il sito archeologico a 3 km dal centro storico dove era situata l’acropoli cittadina, e il Museo Archeologico della città.

Tra le località da visitare  Lindos, un suggestivo villaggio di casette bianche . Lindos è uno dei luoghi di Rodi piu’ bello con le sue viuzze e  i suoi negozietti tipici.  Da non  perdere la visita alla Rocca di Lindos, che richiede una passeggiata che prevede  una scalinata di 300 gradini. Quassù, oltre a una vista mozzafiato, si possono ammirare i resti del Castello dei Cavalieri e dell’Acropoli.

Da esplorare anche Petaloudes, la Valle delle Farfalle, sul versante occidentale di Rodi. Petaloudes è un raro spettacolo naturale: questa valle infatti, nei mesi estivi, si popola completamente di farfalle. Uno spettacolo unico. La valle è lunga circa un chilometro, è attraversata dal fiume Pelecano ed è ricca di stradine, laghetti, ponti.

Da non perdere la visita alla famosa Baia di Anthony Quinn. La baia è dedicata al famoso attore hollywoodiano, perché con il ruolo di Zorba il Greco ha reso l’isola di Rodi famosa nel mondo. La Baia di Anthony Quinn è in una piccola insenatura formata di pietre piatte con il mare verde smeraldo, un vero e proprio paradiso.

Consiglio: Per soggiornare scegliere tra i tanti  studios diffusi nell’isola che assicurano dei prezzi sicuramente  economici (in dipendenza anche dalla stagione turistica). Molto importante e’ anche   noleggiare un’auto   per girare l’isola  .  Infatti  per visitare soddisfacentemente tutte le località  conviene avere un mezzo proprio.

 

 

 

 

—————

Indietro


Contatti

DIARI DEL VIAGGIATORE

Via Giotto 3/b
Bitritto (Ba)
70020


+39.3385409053