03.07.2016 19:13

TRA I RODODENDRI IN FIORE

TRA I RODODENDRI IN FIORE

Innsbruck (Austria). Un’escursione attraverso le riserve di cembri più antiche ed estese d'Europa, che in giugno e luglio risplendono, circondate da rododendri in fiore.

Hike & City: 2 pernottamenti con prima colazione a partire da 109 euro.

 

Il colore dell’estate fa brillare le montagne. Quando i rododendri iniziano a fiorire la montagna si fa ancora più bella. Il sentiero dei cembri, nelle montagne sopra Innsbruck, in giugno e luglio, splende ancor di più in tutta la sua bellezza: la passeggiata si snoda in un’incantevole paesaggio, facendosi strada tra cespugli di rododendri in fiore che accompagnano il cammino. Uno spettacolo indimenticabile per chi ha la fortuna di potersi dedicare una vacanza nella natura nella Capitale delle Alpi.

 

Tra i colori e i profumi della natura

Passeggiare nella natura avvolti dal profumo terapeutico di piante millenarie e incantati dai colori dei suoi fiori. Nelle montagne che circondano Innsbruck si può vivere un’esperienza sensoriale indimenticabile, immersi nella natura più pura: un sentiero in quota, adatto a tutti, che attraversa la più antica riserva di cembri d’Europa e che incanta per il paesaggio alpino e i panorami spettacolari sulla valle dell’Inn e sulle montagne tirolesi. In giugno e luglio poi il paesaggio diventa quasi magico: il tenero verde dell’erba fresca crea un contrasto particolare con il colore deciso dei rododendri in fiore, che in questi mesi incorniciano i margini del sentiero. Chi non vuole perdersi l’appuntamento con questo straordinario spettacolo naturale non ha scelta: deve salire in montagna! Per le famiglie, anche quelle con passeggino, l’itinerario ideale è proprio il Zirbenweg, il Sentiero dei cembri, che sale dolcemente sul Patscherkofel, la “montagna di casa” di Innsbruck.

Il Sentiero dei Cembri si trova nell’area protetta del Patscherkofel-Zirmberg, a quota 2.000 metri. La Zirbenberg, montagna dei cembri, è una zona ricoperta da fitti boschi dove si trovano le più ricche e antiche riserve di cembri d'Europa, una speciale varietà di pino che cresce molto lentamente ed è in grado di sopportare temperature particolarmente rigide. Il legno di cembro è molto apprezzato come materiale da rivestimento per le tipiche Stuben dei Gasthaus tirolesi perché crea un ambiente particolarmente accogliente. Gli oli eterici del legno di cembro, infatti, che già sono molto apprezzati in natura, si sprigionano anche quando il legno viene impiegato nelle Stuben.

Per raggiungere il punto di partenza del sentiero si prende a Igls la funivia del Patscherkofel. Appena arrivati in quota, prima ancora di incamminarsi lungo il sentiero, ecco la prima sosta: non si può infatti perdere l'occasione di visitare l’Alpengarten, il giardino botanico più alto d'Europa con oltre 400 piante alpine. L'Alpengarten, che si estende su una superficie di circa 2 ettari, è curato dall'Università di Innsbruck ed è un'estensione del Giardino Botanico che si trova in città, nella zona di Hötting. Poi si parte alla scoperta del Sentiero dei Cembri. Lungo il percorso alcuni cartelli illustrano la natura alpina e segnalano attrazioni particolari come un cembro di oltre 250 anni. Giunti quasi al termine del percorso si incontra la Tulfeinkapelle, una cappella in pietra dedicata al Buon Pastore. Da qui lo sguardo abbraccia anche la Glungezerkreuz, una croce sul Glungezer, una delle cime che sovrastano il sentiero. Nelle vicinanze si trova anche la Tulfeinalm, una splendida baita dove fermarsi per una sosta: la baita, infatti, offre squisiti piatti tradizionali tirolesi, dai famosi Knödel ai piatti di carne e per finire in bellezza un assaggio del celebre strudel di mele. Poche centinaia di metri dopo la Tulfeinalm si giunge al termine del Sentiero dei Cembri. Con la seggiovia si ridiscende a valle, in due tratti, fino alla località di Tulfes, da dove si rientra a Igls con l'autobus di linea.

 

Hike & City

Con il pacchetto Hike & City 2 pernottamenti con prima colazione a partire da 109 euro a persona, in camera doppia. L’offerta comprende: corsa di andata e ritorno con gli impianti di risalita della Nordkette, escursioni giornaliere con le guide alpine della scuola di Alpinismo di Innsbruck e il noleggio dell’attrezzatura da montagna, bus navetta per escursionisti, libretto con itinerari escursionistici.

 

Info:Innsbruck Tourismus, tel.+4351259850; www.innsbruck.info; office@innsbruck.info

—————

Indietro


Contatti

DIARI DEL VIAGGIATORE

Via Giotto 3/b
Bitritto (Ba)
70020


+39.3385409053